Lingerie Football League

La Lingerie Football League è un campionato di football americano, solo che questa volta i giocatori sono delle splendide fanciulle in mutandine e reggiseno, oltre ad indossare scarpe da ginnastica, un casco simile a quello usato nelle partite di hockey sul ghiaccio e varie protezioni per spalle, gomiti e ginocchia.
Ergo, la finale del campionato prende il nome di Lingerie Bowl.

Se nel 2004 (il primo Lingerie Bowl) il torneo veniva giocato da solo due squadre e comprendeva una sola partita, nel 2005 le squadre sono passate a quattro ed è nata la denominazione Lingerie Football League. Nei tre anni successivi i tornei sono stati annullati, mentre dal 2009-2010 si gioca finalmente un vero e proprio campionato composto da 10 squadre.

 

 Alle regole del football americano Nei Lingerie Bowl sono state apportate alcune modifiche:

Il campo è lungo 50 yards, più 8 per le aree di touchdown, e largo 30 yards
La partita ha due tempi ognuno di 17 minuti; nel caso le squadre finiscano in pareggio dopo i tempi regolari, si aggiunge un supplementare di 8 minuti.
Si gioca 7 contro 7
La difesa deve giocare a 5 yards dalla linea di scrimmage
Oltre ai kickoff, non sono previsti calci alla palla (punt, field goal, extra point kick).
Dopo un touchdown, si può optare per un’azione di extra point a partire dalle 3 yards che vale un punto, o dalle 5 yards che vale due, mentre non è prevista la possibilità di ottenere un extra point con un calcio piazzato

Commenti disabilitati.